GT

Gli ardiglioni degli ami schacciati riducono in modo considerevole i tempi di slamatura, lo stress del pescatore e quello dell'animale.

FISHING – SLAMARE CON CURA

Pesca catch and release: per rilasciare da bordo di un fisherman un grosso GT è buona norma provvedere a schiacciare le ancorette degli artificiali.

Pesca coi popper ai gt: doppio strike, momenti difficili a bordo del fisherman.

FISHING – GT E DOPPI STRIKE

Caos a bordo del fisherman: con un doppio strike sui popper, i GT partono in due direzioni differenti. Ovviamente incrociando i trecciati dei due pescatori e obbligandoli a manovre circensi.

Occhio a scegliere il viaggio d’inaugurazione: ci sono dei posti al mondo dove sguazzano Giant Trevally di taglia troppo grande.

FISHING – IL PRIMO GIANT TREVALLY

Il primo viaggio di pesca in Oceano Indiano si fa per prendere un Giant Trevally, nel secondo se ne vogliono prendere molti e nel decimo se ne vuole pochi: però moooolto grandi.

aq_HORSE-EYE-JACK-2 (Demo)

FISHING – GT, BIG EYE JACK

Chiamato anche Big Eye Jack (Caranx latus) pur appartenendo alla stessa famiglia dei GT non raggiunge neppure lontanamente il loro stesso peso, ma ai Caraibi viene pescato comunque. Questa immagine, scattata in un’immersione in quelle acque, evidenzia anche lo strano comportamento di questi pesci quando si ritrovano in branchi fitti e cominciano a volteggiare attorno al sub. Un atteggiamento comune anche a barracuda, lituanidi e carangidi in genere, pensiamo alle nostre ricciole di branco che spesso si uniscono in determinate e particolari aree. Estremamente confidenti, i Big Eye con i sub non fuggono e si lasciano avvicinare e fotografare nella classica foto di famiglia…