PESCA – PASSIONE POPPER

Esiste davvero, un po’ in tutti i mari del mondo, una sfrenata passione per la pesca coi popper. Ormai questo particolare tipo di artificiale è entrato nell’uso comune tra gli appassionati di spinning ad ogni latitudine e soprattutto nella pesca ai tropici.
Eppure, quest’esca non era nata per insidiare Giant Trevally & Co., ma più semplicemente il suo successo fu inizialmente decretato nella pesca al black bass in laghi e laghetti.
Fu l’americana Rebel, negli anni ’70, che realizzò il primo vero popper, il piccolo Pop-R 60 con la foggia che conosciamo oggi. Certo è inutile dire che i poppers attuali per lo spinning tropicale hanno raggiunto un grado di perfezione, con modelli e fogge differenti, notevole. E che sono oggi un’esca che non bisogna assolutamente mai dimenticare a casa…

testo e foto di Alfio Elio Quattrocchi

Post Correlati

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento e quelli di terze paryi anche di profilazione. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy