IGFA OFFSHORE – AL25 MALEFICA

Komiza IGFA OFFSHORE TOURNAMENT - Il Tournament Team AL CUSTOM AL25 MALEFICA in gara.
Komiza IGFA OFFSHORE TOURNAMENT - Il Tournament Team AL CUSTOM AL25 MALEFICA in gara.

Tournament Team AL CUSTOM in azione

IGFA OFFSHORE - AL CUSTOM AL25 MALEFICA

Tournament Team AL CUSTOM – tonno in canna

Da Trieste a Komiza (isola di Vis – Croazia) le miglia sono 220. L’AL CUSTOM AL25 “Malefica” (capt. Vittorio Ramella, Andrea Alù, Marco Dodich, Oliviero Petz) se le beve tutte d’un fiato.
Il Tournament Team AL Custom ha un appuntamento importante: si tratta dell’IGFA Offshore Challenge di drifting al tonno di Komiza, gara che darà diritto (ad un numero limitato di fisherman ed equipaggi) di partecipare alla finale di cui Messico e Costa Rica si stanno contendendo l’organizzazione.

Alle 8 del mattino del 10 luglio le 48 barche iscritte (fra i 25 e i 50 ft) scattano per portarsi sul campo gara posto a 17 miglia dal porto. “Malefica” stacca il gruppo e la scena si ripete identica per tre giorni. E il secondo giorno l’AL CUSTOM team realizza un capolavoro: primi ad arrivare in pesca, sfruttano il vantaggio e pasturando rapidamente si portano i pesci sottobarca. Canne in acqua alle 9:00, strike alle… 9:02! Spettacolare.

Komiza IGFA OFFSHORE TOURNAMENT - Il Tournament Team AL CUSTOM

Tournament Team AL CUSTOM – fasi finali del combattimento con un tonno

E le due le catture realizzate proprio quel giorno consentiranno ai ragazzi di Malefica, penalizzati per altro da un piccolo errore di valutazione sul peso stimato del tonno trattenuto, di chiudere comunque la competizione con un ottimo nono posto.
Il Tournament Team AL CUSTOM ha fatto esperienza ed è tornato “incazzato” verso casa: Komiza 2013 è già nel mirino…

Tournament Team AL CUSTOM - fisherman ed equipaggi in gara

Tournament Team AL CUSTOM

foto Fishing Team AL Custom AL25 “Malefica”