AL30 “Dreamer” – VARO IN TURCHIA

Volo ad Alaçatı, in Turchia, per l’attesissima consegna dell’AL30 nero “Dreamer”.
Arrivo la sera tardi e mi trovo in un paese mondano lussuosissimo, folla per le stradine, bei locali, bella gente. E’ l’impressione di ricchezza che dava Porto Cervo una decina di anni fa. Con un tocco di esotico proprio della Turchia.
Ovviamente faccio tardi, ma l’appuntamento per il varo della fishing boat made in AL CUSTOM é alle dieci…
E finalmente eccoci: il meccanico, il proprietario, due amici e il “Signor AL Custom”.

Siamo sul travel lift, siamo in acqua, siamo a Cinquanta nodi. Anzi no… Cinquantadue per la precisione… Poi 53… Rallentiamo.
A 42 e sembra di essere fermi. Viriamo di colpo, strettissimo, a destra, poi a sinistra, poi volante dritto, e in meno di un decimo di secondo la barca é perfettamente dritta. Stabilità impressionante. A 35 nodi questo AL30 potrebbe guidarlo un bambino.

Il proprietari non smette di sorridere entusiasta: “Sembra una Porche, sembra una Porche! È meglio di come mi aspettavo!”.
Io mi godo orgoglioso la sua soddisfazione, un’altra serata ad Alaçatı e la mia convinzione, sempre più incrollabile, che non esiste al mondo una carena paragonabile all’AL30.

SCHEDA TECNICA SINTETICA FISHING BOAT AL30 “Dreamer”
Lunghezza f.t.: 9,90 m (32 ft.)
Larghezza f.t.: 3,05 m
Peso a vuoto: 2 900 kg
Motorizzazione: fuoribordo 2×300 cv
Capacità serbatoio carburante: 800 l

www.alcustom.it

testo e foto Andrea Lia